Il Milan fa bene a Pulisic: premiato negli Usa come giocatore dell’anno 2023

Il riconoscimento assegnato dalla federcalcio degli Stati Uniti. Lui: “Il gol più bello quello al Frosinone, su assist di Maignan. Il ricordo speciale? La firma sul contratto”

Dagli stenti londinesi alle luci milanesi. Christian Pulisic è rinato al Milan, diventando in poco tempo una delle colonne della squadra, e la cosa non è sfuggita negli Stati Uniti, dove l’attaccante è il giocatore-icona della nazionale. E così Christian ha ricevuto il “US Soccer Male Player of the Year” per il 2023. Il riconoscimento, assegnato dalla federazione calcistica degli Stati Uniti, celebra il contributo e le prestazioni di Pulisic nel corso dell’anno passato. In parole povere: è stato nominato giocatore dell’anno dalla federcalcio a stelle e strisce e ha battuto la concorrenza del compagno di squadra Musah, e di Balogun, Ricardo Pepi e Turner.

quell’assist di mike…

—  

A Pulisic è stato dato l’annuncio a sorpresa oggi a Milanello e questo è stato il suo commento a caldo: “Il 2023 in una parola? Cambiamento, ma in senso positivo. Il primo ricordo che mi viene in mente è il mio primo gol con il Milan, contro  il Bologna. E’ stato un momento speciale. Quello più bello contro il Frosinone. Mi è rimasto molto impresso perché ricordo di aver raccolto un assist da Maignan. L’assist preferito è stato Giroud contro il Napoli con il piede sinistro. La miglior partita senza dubbio contro il Newcastle. Il ricordo più speciale il giorno in cui ho firmato con il Milan, davvero un giorno indimenticabile. Qual è la mia speranza per il futuro? Vincere trofei, continuando a perseguire il mio sogno con determinazione e passione”.

Precedente Zerbin, quattro minuti incredibili: sembra svenuto ma porta il Napoli in finale Successivo I tre anni di fan token si festeggiano... al Meazza: biglietti Vip gratis per Milan-Atalanta