Il Milan “espelle” Raiola: Romagnoli tratta il rinnovo da solo

Il capitano in scadenza è assistito dal manager italo-olandese, ma ora dialoga direttamente col club: incontro a breve. Entro fine anno i prolungamenti di Bennacer, Theo e Leao

È come se il Milan e Alessio Romagnoli si fossero letti nel pensiero: meglio andare avanti senza coinvolgere Mino Raiola, almeno in questa fase. Il dialogo per il rinnovo del difensore di Anzio prosegue in punta di piedi, a dispetto delle difficoltà di partenza, visto che il club di via Aldo Rossi ha già espresso l’intenzione di ridurre a circa 3,5 milioni quel contratto da 6 milioni di euro stipulato nel giugno 2018 dalla gestione cinese: un tentativo disperato di normalità prima della rovinosa fuga, lasciando ad Elliott una montagna di debiti.

Precedente Bravo Maldini: si può dire no a Raiola e restare competitivi Successivo Alessandro Graziani e Letizia Paternoster/ "Pechino Express insieme? Magari..."

Lascia un commento