Il miglior Dimarco di sempre spiegato coi numeri

A metà stagione ha già battuto il suo primato di partecipazioni ai gol in campionato: la presenza di Carlos Augusto gli fa bene, ora Inzaghi può dosare il suo utilizzo. E le cifre…

Per centrare i più grandi obiettivi è necessario che tutte le tessere si incastrino al posto giusto e che più fattori siano compresenti. Guardiamo all’Inter, che punta la Supercoppa Italiana a breve termine e lo scudetto della seconda stella a maggio: entrambi i bersagli paiono alla portata grazie soprattutto al fatto che alcuni pilastri della squadra stiano vivendo le loro migliori stagioni della carriera.

Precedente Cirillo, la pantera nera e CR7: Ngonge si racconta Successivo Capello e la frase su Sarri prima della Supercoppa: "Si lamenta, ma...."