Il Manchester City passa ai quarti di Champions: eliminato il Copenaghen

Qualificazione senza particolari problemi per il Manchester City che ha liquidato la pratica Copenaghen, ottenendo il passaggio ai quarti di finale della Champions League. La squadra di Guardiola ha dominato il match giocato all’Etihad Stadium, bissando il successo dell’andata. 

Manchester City-Copenaghen, la partita

Dopo la vittoria per 3-1 conquistata in Danimarca nella gara d’andata, il City si è ripetuto in Inghilterra. La partita è stata senza storia, con i padroni di casa che sono passati in vantaggio dopo cinque minuti con Akanji. Il City ha chiuso la partita già al 9′, quando Alvarez ha messo a segno il gol del raddoppio. Il Copenaghen ha giocato senza assilli e con spensieratezza, riuscendo a violare la porta di Grabara al 29′ con Elyounoussi. La rete del definitivo 3-1 è stata del “solito” Haaland, con il City che poi ha gestito la sfida. 

City ai quarti di finale di Champions League

Il Manchester City è tra le migliori otto d’Europa, dove al momento sono già qualificate Bayern Monaco, Paris Saint Germain e Real Madrid, in attesa delle partite in programma la prossima settimana. Il sorteggio dei quarti di finale è fissato al 15 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Champions League: Real, il pari con il Lipsia vale la qualificazione Successivo Serie A: colpo “alla Callejon”, arriverà in estate dal Real