Il gesto di Kim nel finale di Milan-Napoli: l’urlo è impressionante

MILANOKim Min-jae è stato uno dei protagonisti della vittoria del Napoli a San Siro contro il Milan. Il difensore coreano, in coppia con Rrahmani, ha arginato i tentativi dei rossoneri, ad eccezione del gol di Giroud. Nel finale, dopo il gol di Simeone, il muro eretto da Kim e dalla difesa azzurra ha bloccato l’assalto del Milan, consegnando una vittoria importantissima a Spalletti. Tra i tanti momenti della partita del difensore coreano ce ne è uno che ha catturato l’attenzione, sia per il suo salvataggio sia per la sua reazione. 

Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone

Guarda la gallery

Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone

Kim Min-jae, il salvataggio su Brahim e l’urlo liberatorio

A pochi secondi dalla fine della partita Bennacer fa partire un cross da sinistra al centro dell’area di rigore, la palla arriva sulla traiettoria di Brahim Diaz, vicinissimo alla porta. A fermare il trequartista spagnolo arriva però proprio Kim Min-jae, che alza la gamba mettendola davanti alla testa del suo avversario e deviando il pallone in calcio d’angolo. Un intervento fondamentale, che ha tolto la difesa del Napoli da una brutta situazione. Il difensore coreano ha realizzato subito l’importanza del suo stesso salvataggio, lasciandosi andare ad un incredible urlo liberatorio con i pugni stretti, ripreso dalle telecamere.

Milan-Napoli 1-2: la risolve Simeone

Guarda il video

Milan-Napoli 1-2: la risolve Simeone

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Roma, Mourinho in ansia: Dybala e Pellegrini infortunati Successivo Diretta/ Juve Stabia Monopoli (risultato finale 2-0): prima vittoria Vespe al Menti!

Lascia un commento