Il fantallenatore che non ti aspetti: il sindaco Sala studia sulla Gazzetta, com’è la formazione?

Il sindaco di Milano ha condiviso sui social le idee per la rosa al fantacalcio di quest’anno, rigorosamente con la Gazzetta alla mano. Fra certezze e scommesse la rosa del primo cittadino potrà stupire quest’anno

Dici settembre e non puoi non pensare all’asta del fantacalcio. E tra i fantallenatori più insospettabili c’è anche Beppe Sala, sindaco di Milano. Il bello del fantacalcio è proprio questo: tutti possono essere protagonisti di questo giochino che fa vivere in maniera spensierata il calcio. In queste ore spopola, tra i social, l’immagine postata dal primo cittadino della città meneghina che, Gazzetta alla mano, studia la sua futura rosa.

PORTA DI FERRO

—  

Il sindaco si difende molto bene e valuta l’acquisto di uno tra Handanovic (20 crediti), portiere della “sua” Inter, Musso (18 crediti) e Consigli (14 crediti). Qualsiasi sia la scelta definitiva, può contare su tre portieri affidabili.

DIFESA ARREMBANTE

—  

Retroguardia di soli terzini, con Bastoni (16 crediti) come unica eccezione. Il difensore nerazzurro ha sentitamente ringraziato di essere stato scelto dal sindaco in un commento sotto il post.

La difesa è completata da Odriozola (13 crediti) della Fiorentina, Di Lorenzo (16 crediti) del Napoli e Molina (14 crediti) dell’Udinese, calciatore ormai in ascesa e pupillo di tanti fantallenatori.

KESSIE STELLA DEL CENTROCAMPO

—  

Il primo cittadino omaggia anche le neopromosse optando per Di Tacchio (5 crediti), capitano della Salernitana, e Bandinelli (7 crediti) dell’Empoli, autore di un gran inizio di stagione. Il reparto è completato con Kessie (30 crediti), stella della mediana, e Nandez (17 crediti), attualmente al Cagliari dopo un’estate di corteggiamenti da parte dell’Inter.

SCOMMESSA DA INTENDITORE

—  

Sulla trequarti ai vari Traore (17 crediti) e Zaniolo (21 crediti) si aggiungono le prime scommesse da intenditore: Ihattaren (13 crediti) e Aramu (11 crediti), giocatori di Sampdoria e Venezia particolarmente gettonati in ottica fantacalcio.

ATTACCO GUIDATO DA DZEKO

—  

In attacco Sala si affida all’interista Dzeko (29 crediti) e conclude il reparto con Caicedo (20 crediti), Boga (21 crediti) e Shomurodov (15 crediti), attaccanti di Genoa, Sassuolo e Roma. Un bel quartetto di punte per chiudere al meglio una rosa dal valore totale di ben 266 crediti, a cui deve essere sommata la scelta sul portiere. Come base non c’è male, con un undici titolare che, a parte il centrocampo leggero, può promettere bene.

Sul post non sono mancati commenti divertenti. Come quello di Cristiana Capatondi, attrice e capo delegazione della Nazionale di calcio Femminile italiana: “Sindaco, Dzeko?” Come per dire perché ha scelto Dzeko? Ma si sa, a volte, la fede calcistica ci mette lo zampino. Anche nell’asta del fantacalcio.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! Avete ancora tempo, ma fate in fretta! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

Precedente Erano in prestito, a Napoli saranno in campo: la grande occasione di De Sciglio e Pellegrini Successivo Darmian-Dumfries e Dimarco-Perisic: tra gli esterni Inter inizia il gioco delle coppie

Lascia un commento