Il Dortmund vince anche a Parigi: super Hummels, Mbappé-Luis Enrique eliminati!

Il Borussia Dortmund espunga il Parco dei Principi e undici anni dopo torna in finale di Champions League: decisiva la firma di testa di Hummels a inizio secondo tempo. Il Psg non riesce a ribaltare il risultato dell’andata deciso dalla rete di Fullkrug e dice addio al sogno finale dopo aver colto nel totale ben sei pali tra andata e ritorno. La squadra di Terzic tra ventiquattrore saprà il nome della sfidante che uscirà fuori dall’altra semifinale tra Real Madrid e Bayern Monaco.

Psg-Dortmund, la cronaca

Gara bloccata nel primo tempo con il Paris Saint-Germain costretto a inseguire per recuperare lo svantaggio dell’andata: i parigini attaccano a testa bassa ma senza mai impensierire seriamente Kobel. Ma la squadra che sfiora il vantaggio è il Borussia Dortmund: al 35° Adeyemi, con un contropiede in solitaria, costringe Donnarumma al miracolo. La ripresa si apre col botto: Psg vicino al vantaggio con Zaire-Emery che a porta vuota prende il palo. Ma sono i tedeschi a mettere la testa avanti nel match con Hummels che al 50° di testa su angolo buca l’ex portiere del Milan. Al 60° altro palo per la squadra di Luis Enrique, questa volta colto da Nuno Mendes con una gran tiro da fuori area. Assalto francese nel finale con i padroni di casa che hanno anche il tempo di prendere altri due pali, prima con Mbappè e poi con Vitinha. Al 94° arriva il triplice fischio di Orsato: dopo undici anni il Borussia Dortmund torna in finale di Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Psg-Borussia Dortmund, tedeschi in finale, decide Hummels: segui la semifinale Champions LIVE Successivo Psg-Borussia Dortmund, decide Hummels: i tedeschi in finale di Champions Rivivi il Live

Lascia un commento