Il dolce inverno del Milan e la rincorsa della Signora

A lungo sottovalutati (forse ancora adesso) i rossoneri sono primi con merito. L’Inter deve “allungare” i momenti in cui pare inarrestabile. Ma domenica con la Juve sarà gara da vincere a ogni costo (per entrambe)

A due gare dal titolo di campione d’inverno, inimmaginabile a inizio stagione, chissà il Milan quanti altri risultati utili dovrà fare e quanti punti di vantaggio avere sulle avversarie per essere preso davvero sul serio fino in fondo per la vittoria dello scudetto. Tutti ormai lo inseriscono tra i candidati al titolo ma, sotto sotto, le rose più complete per qualità e quantità di Juve e Inter fanno pensare ai più che prima o poi…

Precedente IL TAPPETO VOLANTE/ Il calendario parla chiaro, l'Epifania tutte le feste porta via Successivo Juve-Sassuolo, doppio ko: dopo McKennie anche Dybala fuori per infortunio

Lascia un commento