Il Ct del Camerun: “Anguissa, che debutto! Ma può fare meglio”

NAPOLI – “Anguissa è un giocatore molto forte sul piano fisico e tecnico, può giocare in due sistemi, l’operazione che lo ha portato a Napoli ha fatto gli interessi di entrambe le parti, il club sarà molto contento delle prestazioni del ragazzo. Sono molto soddisfatto per lui, lavora tanto per migliorarsi. Giocava in Premier, un campionato molto competitivo, ma la Championship non era il palcoscenico giusto. In Inghilterra tutto è fisico e veloce, in Italia bisogna anche ragionare. Si può adattare al campionato italiano e farà bene”. Lo ha dichiarato Toni Conceicao, commissario tecnico del Camerun, intervenuto ai microfoni di Radio Marte: “Napoli-Juventus? Ho visto la gara, mi è sembrato un debutto su alti livelli ma secondo me Anguissa può fare molto di più e lo farà con gli azzurri se riuscirà a seguire la filosofia di Spalletti. Si tratta di un giocatore molto bravo nella gestione delle situazioni a centrocampo ma non è uno che crea molto gioco. Se sviluppa anche questa qualità, può diventare molto molto prezioso”.

Napoli show: Juve affondata. Koulibaly, gol vittoria e foto

Guarda la gallery

Napoli show: Juve affondata. Koulibaly, gol vittoria e foto

“Me lo porto in Coppa d’Africa”

Il selezionatore punta molto su Anguissa in vista della prossima rassegna continentale: “Lo porterò in Coppa d’Africa? Sì, al momento il giocatore è uno dei leader di riferimento in Nazionale, quindi logico immaginare che ci sia, da qui a gennaio possono succedere tante cose. Vedremo come si adatterà al Napoli ma se tutto va come deve andare ci andrà. Intorno al 27 dicembre andrà via, il 9 gennaio inizia la competizione e il 6 febbraio finirà tutto. So quanto pesante sia perdere un giocatore per un mese e mezzo e certamente è una cosa un po’ scomoda ma i giocatori hanno piacere a rappresentare la loro Nazionale. Ovviamente la Coppa d’Africa è una vetrina e il giocatore può aumentare il suo valore”. Infine, una battuta sul campionato italiano per Conceicao: “Anguissa crede nello Scudetto? Difficile prevedere chi possa vincere, io vedo molto bene la Roma di Mourinho che è un vincente nato. Anche Napoli e Inter si giocano le loro possibilità”.

Mertens e il buongiorno di Tommaso: "Caffè per il bomber"

Guarda il video

Mertens e il buongiorno di Tommaso: “Caffè per il bomber”

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Precedente Klopp: "Liverpool-Milan must assoluto. Ibrahimovic? E' un grande" Successivo Reggina, Taibi: "Retto bene contro squadre difficilissime. Adesso rimaniamo a testa bassa"

Lascia un commento