Il contatto col Milan, il ruolo di Campos, il rifiuto: ecco cosa c’è dietro le parole di Mou

Il tecnico portoghese ieri ha ricordato un suo no al club rossonero nel 2019. Fra indiscrezioni e gioco delle parti, abbiamo provato a ricostruire quella estate

Le parole di José Mourinho hanno fatto tornare le lancette rossonere indietro di due anni e mezzo. Mou, uno che non si tira indietro quando si tratta di fornire retroscena su faccende ormai chiuse da tempo, dopo la sconfitta con il Milan ha detto molto chiaramente: “Tre anni fa la proprietà rossonera mi voleva a Milano e dopo tre giorni ho deciso di no, e mi fa un piacere tremendo aver preso quella decisione. Tornando indietro, dopo quello che è successo oggi, sono doppiamente contento di quello che ho risposto. Loro sono venuti ma ho detto ‘tornate a casa, io non vado’”.

Precedente Cagliari al lavoro dopo Genova. Personalizzato per Ceppitelli Successivo Mendy, difensore del Manchester City accusato di 7 stupri/ È in libertà provvisoria

Lascia un commento