Il City mette pressione ad Arsenal e Liverpool. Pari De Zerbi, tonfo Tottenham

Gol e spettacolo nel pomeriggio di Premier League. Ad aprire la giornata è stata la clamorosa vittoria del Newcastle in casa contro il Tottenham con il risultato finale di 4-0. Un dominio dal primo all’ultimo minuto concretizzato dalla doppietta di Isak e i gol di Gordon e Schar. Continua a vincere e convincere anche il Manchester City di Guardiola che,  in casa contro il Luton, si impone nettamente per 5-1. Apre le danze l’autogol di Hashioka dopo appena 2’, mentre nel secondo tempo ci pensano Kovacic, Haaland, Doku e Gvardiol a chiudere i giochi. Inutile la rete di Barkley per gli ospiti. Il successo – in attesa di Arsenal e Liverpool – equivale al primo posto in classifica.

De Zerbi pareggia a Burnley

Vittoria del Brentford in casa contro lo Sheffield Utd: decidono la sfida l’autogol di Arblaster e la rete nei minuti finali di Onyeka. Il Brighton di De Zerbi non riesce ad ottenere tre punti in casa del Burnley: dopo essere andati sotto nel punteggio con il gol di Brownhill è l’autorete di Muric a salvare il tecnico azzurro. Pareggio anche tra Nottingham e Wolves: il 2-2 finale lo firmano la doppietta di Cunha e le reti di Gibbs-White e Danilo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma, De Rossi: "A Udine non dobbiamo ripetere Lecce. Abraham titolare? Vediamo..." Successivo Ascoli, Pulcinelli attacca: "Marchetti si guardi questo rigore, così impara a stare zitto"