Il calvario e il ritorno: quanto pesa Chiesa nella corsa scudetto

Un anno dopo l’infortunio ai legamenti, Fede può essere il vero acquisto di gennaio della Juve

Dopo un anno di calvario Federico Chiesa è tornato. Determinato e decisivo come piace a lui, prossimo alla sua prima candidatura vera per la prima maglia da titolare dopo il brutto infortunio del 9 gennaio 2022. In quella circostanza aveva il numero 22 sulle spalle, cambiato per il 7 in estate, e molte più responsabilità di adesso sul piano realizzativo: l’arrivo di Vlahovic poco dopo consegnò alla squadra un nuovo riferimento offensivo riportando gli altri alla loro dimensione originale.

Precedente Rico para, Gabriel dribbla: chi sono i due nel mirino del Milan Successivo Juventus, da Vlahovic a Pogba: quando tornano gli infortunati?

Lascia un commento