Il Brest vince ancora e si avvicina al Psg, il Lens passeggia a Lione

Nelle gare delle ore 15 della 24esima giornata di Ligue 1 festeggiano i tre punti Brest e Metz, mentre si conclude in parità lo scontro salvezza tra Montpellier e Strasburgo. Trasferta vittoriosa per il Metz che sul campo del Nantes si impone 2-1 e abbandona l’ultimo posto della classifica, grazie alle reti di Mikautadze (rigore) e Udol nella ripresa. Sfida casalinga proficua per il Brest che col minimo sforzo batte il Le Havre 1-0, con il colpo vincente assestato da Lees-Melou al 34′, e conferma il secondo posto in classifica (46). Chiude il 2-2 arrivato tra Montpellier e Strasburgo. 

Colpo salvezza per il Lorient, Lione ko con il Lens

Colpo da tre punti in zona salvezza per il Lorient che dalla trasferta di Rennes torna a casa con una vittoria per 2-1. Balzo in avanti per il Lorient che nella zona rossa della classifica aggancia il Nantes a quota 25 punti; il Rennes naviga tranquillo con 35 punti. La giornata si conclude con la vittoria di 3-0 conquistata dal Lens sul campo del Lione. Il risultato si sblocca già nel primo tempo con Sotoca, che al 43′ firma il vantaggio in favore degli ospiti. Nella ripresa il Lens si guadagna un calcio di rigore, che Wahi trasforma in rete, al 53′, per il raddoppio della squadra allenata da Haise. I padroni di casa stentano a riorganizzarsi e all’84’ restano addirittura in dieci dopo l’espulsione dell’ex Roma Maitland-Niles. Il Lens così, all’87’, segna il gol del definitivo tris con Danso, che vale il sesto posto della classifica con 39 punti.

Precedente Il Napoli vince contro la Juve, decisivo Raspadori: rivivi la diretta Successivo Le partite di oggi: il programma di lunedì 4 marzo