Il Bologna non c’è: il Twente lo travolge 4-1

ENSCHEDE (Olanda) – Dopo il test contro l’Az Alkmaar di qualche giorno fa, il Bologna di Mihajlovic cade in modo pesante contro il Twente, squadra che ha chiuso al quarto posto in Eredivisie la scorsa stagione. A Enschede Partenza shock dei felsinei che vanno subito in svantaggio al 2′ con la rete siglata dall’esterno offensivo olandese Daan Rots. Il Bologna viaggia a ritmi blandi e fatica a costruire gioco, mentre il Twente mantiene sempre il pallino del match con un buon possesso palla. Al 32′ arriva il raddoppio degli olandesi con il piattone vincente dai 16 metri del terzino destro Joshua Brenet, lasciato colpevolmente solo e libero di battere a rete. Pochi minuti e al 36′ è già tris del Twente con l’ex Anderlecht Michel Vlap che col suo sinistro batte Skorupski. Nel finale del primo tempo altri due gol: al 45′ a segno Soumaoro con un colpo di testa sottomisura. Due minuti dopo gli olandesi calano il poker con un gran sinistro di Smal da 25 metri. Nel secondo tempo calano i ritmi e di occasioni pericolose nemmeno l’ombra. Non succede più nulla nonostante i dieci cambi effettuati nel Bologna. Brutta prestazione dei felsinei che nel primo tempo sono stati asfaltati dal Twente, squadra già rodata e ben più avanti nella preparazione. 

Questo l’undici iniziale del Bologna

Skorupski; Soumaoro (89’ Motolese), Medel (89’ Amey), Bonifazi (83’ Raimondo); De Silvestri (68’ Mbaye), Aebischer (89’ Urbanski), Dominguez (63’ Ferguson), Cambiaso (63’ Lykogiannis); Orsolini (63’ Soriano), Vignato (63’ Barrow); Arnautovic (63’ Sansone). All.: Mihajlovic.

Cambiaso saluta Bologna: "Grande piazza, voglio affermarmi qui"

Guarda la gallery

Cambiaso saluta Bologna: “Grande piazza, voglio affermarmi qui”

AZ Alkmaar-Bologna 1-0, vedi gli highlights

Guarda il video

AZ Alkmaar-Bologna 1-0, vedi gli highlights

Precedente Gaetano, la Cremonese si smarca: "Non stiamo parlando con il Napoli" Successivo De Ketelaere, finalmente Milan: atteso in Italia per le visite

Lascia un commento