Il Bayer provoca, Frimpong prende in giro la panchina della Roma dopo il gol: è rissa

Il Bayer Leverkusen è in finale di Europa League dopo il sofferto 2-2 casalingo in rimonta contro la Roma. Se vincere è una questione di stile, è da stigmatizzare l’atteggiamento di Frimpong. Il cursore di fascia dei tedeschi ha iniziato la sua partita non calciando in fallo laterale un pallone mentre Spinazzola era a terra, nonostante l’invito del suo allenatore Xabi Alonso. Ha così scatenato una rissa. Poi, ha concluso la sua serata da protagonista in negativo dopo la fine della partita.

Frimpong, l’esultanza al termine di Leverkusen-Roma

Al fischio finale, Frimpong ha, infatti, preferito stuzzicare la panchina della Roma piuttosto che andare a esultare con i suoi compagni di squadra e i tifosi. Benzina sul fuoco, una scena tutt’altro che edificante. La tensione farà anche parte del gioco, ma Frimpong non resterà di certo impresso nella memoria collettiva per le sue giocate in semifinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Bayer, che provocazione alla Roma: tutto lo stadio alla fine canta Bella Ciao Successivo Roma fuori dall’Europa League: cosa deve fare ora per andare in Champions

Lascia un commento