Ibrahimovic sicuro: “Sono al livello di Ronaldo e Messi”

“Se si parla di qualità intrinseche io non ho nulla in meno rispetto a Messi e Ronaldo. Se invece si considerano i trofei allora sì, io non ho vinto la Champions…”. Non ha dubbi Zlatan Ibrahimovic, spavaldo come sempre. Il gigante svedese, pronto a tornare in campo dopo il lungo infortunio rimediato all’Allianz Stadium lo scorso 9 maggio, ha rilasciato un’intervista al settimanale France Football e come suo solito non ha utilizzato filtri. Il proprio ego prima di tutto e dichiarazioni mai banali quelle del 39enne di Malmo – ne compirà 40 il prossimo 3 ottobre -. 

Ashley Cole su Ibra: "Ha due personalità"

Guarda il video

Ashley Cole su Ibra: “Ha due personalità”

Ibrahimovic sul Pallone d’Oro

Nella sterminata bacheca del campione svedese manca la Champions League e il Pallone d’Oro. A proposito del premio individuale, che tra l’altro viene sovrinteso proprio da France Football, rivela: “Non mi manca, al massimo è il contrario, sono io che manco a lui”. Poi continua: “Non so però in base a cosa si decida per l’assegnazione del Pallone d’Oro, non ne sono ossessionato. Quando il collettivo funziona, l’individuo ne beneficia: il singolo non può essere buono se la squadra non è buona. In fondo, penso di essere il migliore al mondo”

Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Napoli-Juventus alle 18, Ospina c'è! I convocati di Spalletti per il big match di giornata Successivo Mattia De Sciglio, campione ritrovato grazie al mental coach e alla fiducia di Allegri

Lascia un commento