Ibrahimovic fa gli straordinari per riprendersi il Milan

MILANO – Zlatan Ibrahimovic vuole tornare al gol il prima possibile. Ieri, nella sua prima settimana da quarantenne, ha svolto lavoro personalizzato a Milanello ed è sulla via della condizione ottimale: un’ulteriore settimana di lavoro può farlo tornare del tutto in pista anche se, a 5 mesi dalla sua ultima da titolare, pervale la cautela. Anche se la media gol è sempre ottima: lo scorso anno 15 in 19 partite, questa stagione in una mezzoretta a San Siro è andato a segno con la Lazio. Buon dato in un avvio di campionato a freno a mano tirato che ha inficiato la costruzione della coppia Ibra-Giroud. I due non si sono visti insieme, e l’intesa è ancora tutta da costruire, nel corso della stagione. Ma Zlatan, prima di tutto, punta all’intesa con il campo, puntando già a sfidare il Verona. Anche se il Milan vuol essere sicuro: inutile rischiare eventuali ricadute. E così Ibra spera di uscire dal tunnel dell’infortunio tirato a lucido, pronto a risultare nuovamente decisivo in zona gol. 

Ibrahimovic, mega party per festeggiare i 40 anni

Guarda la gallery

Ibrahimovic, mega party per festeggiare i 40 anni

Leonardo: "Donnarumma non sarebbe rimasto al Milan"

Guarda il video

Leonardo: “Donnarumma non sarebbe rimasto al Milan”

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Xavi e il ritorno al Barcellona: "Aperto a qualsiasi opzione" Successivo Xavi apre al Barcellona: "Valuterò ogni offerta"

Lascia un commento