Ibra presenta Milan Futuro: “Al calcio italiano servono le seconde squadre”

Ibrahimovic su Camarda: “Ha potenzialità, ma non sarà facile”

Inevitabile parlare di Francesco Camarda, l’astro nascente del calcio italiano di proprietà del Milan: “Tutti pensano che sarà facile, ma non sarà così. All’inizio farà fatica, ma siamo qua per proteggerlo, la responsabilità è nostra e dobbiamo dargli tempo di crescere, fare passo per passo. Ha potenzialità, ma dobbiamo prepararlo per arrivare in Prima Squadra: lui è uno dei grandi talenti, ci crediamo tanto. Poi comunque tutti avranno sempre minuti: se non giocheranno in U23 giocheranno in Primavera, altrimenti in Under 18, anche nel caso in cui andassero in panchina in Prima Squadra. Se non giocano mai non crescono, quindi è importante per noi che tutti abbiano minuti. La rosa sarà composta da 22-23 giocatori, non di più. Se fosse pronto, Camarda sarebbe il nostro 9 oggi. Dobbiamo proteggerlo, i sogni sono un’altra cosa. Lui deve concentrarsi sul crescere, in campo e fuori dal campo. Dobbiamo proteggerlo, abbiamo una grande responsabilità. Per il 9 della Prima Squadra parleremo da lunedì. L’idea è preparare la strada per Camarda da oggi per entrare in Prima Squadra. In Serie C i difensori lo tratteranno male”.

Ibra annuncia il responsabile e l’allenatore di Milan Futuro

Ibra indica anche chi ricoprirà i vari incarichi nel Milan Futuro: “Responsabile sarà Jovan Kirovski. Ha esperienza come calciatore, arriva dagli USA, ha lavorato con i Galaxy. Per noi è un tipo di profilo alto e siamo fortunati ad averlo. L’allenatore sarà Daniele Bonera; ha giocato nel Milan tanti anni, è stato nello staff di Pioli e ha lavorato individualmente con tanti giovani. Per noi è la scelta giusta perché l’importante è avere una collaborazione con la Prima Squadra, senza ego: quando a Fonseca servirà qualcosa, Bonera dovrà essere disponibile, aperto. Gli allenatori in Accademia pensano più ai risultati, mettono giocatori per vincere subito per andare avanti nella carriera personale, ma per noi è importante avere un allenatore che pensa alla crescita dei giocatori”.

Milan, partenza sprint: boom abbonamenti e secondo utile consecutivo di bilancio

Le parole di Bonera

A proposito del nuovo, ambizioso progetto, Bonera afferma: “C’è grande emozione, grande orgoglio. Sono stato calciatore, collaboratore, ora ho qualche capello bianco in più, ma ho grande senso di responsabilità per lavorare con dei ragazzi cercando di portarne il più possibili in Prima Squadra. Abbiamo individuato dei profili soprattutto dal punto di vista dello spessore umano: abbiamo bisogno di giocatori che facciano capire immediatamente quale sia il livello della Serie C ai più giovani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Calciomercato Inter News/ Marotta esclude Gudmundsson, fatta per Tessmann del Venezia (4 luglio 2024) Successivo Calciomercato Milan News/ Salta Wieffer, va al Brighton. Emerson Royal apre al trasferimento (4 luglio 2024)

Lascia un commento