Ibra: “Non smetto, resto il numero 1. Milan, torno presto e… con violenza”

Zlatan va di moda: collabora con Dsquared2 e rilancia:”De Ketelaere un top, i rossoneri sono più forti”

Ibra sembra un ninja: ha la solita presenza scenica e per una sera è vestito di nero. Attraversa una stanza, si siede a un divano e parla. Parla di moda, di Milan, del suo ginocchio che gli ha tolto la sensazione di correre su un prato. Parla con l’aria di chi si sente in controllo di tutto. A un certo punto, Zlatan Ibrahimovic si ferma e lo dice, “Io sono arroganza, zero paura”, come se il mondo non lo avesse capito, dopo due libri, 23 campionati, oltre 500 gol. Zlatan è a Milano, in zona Porta Nuova, ed è al negozio Dsquared2 per presentare la sua seconda capsule collection ”Black on Black”, una collezione ristretta creata in collaborazione con gli stilisti Dean e Dan Caten.

Precedente Pordenone e Pro Patria non sbagliano, pari Novara: in tre in vetta nel Girone A Successivo Lautaro smentisce la crisi con la compagna: "Solo falsità"

Lascia un commento