Ibra corre verso il rientro: si è allenato in parte col gruppo (ma salta il Torino)

“Non credo che sarà disponibile per la partita di domani”, ha spiegato Pioli. Lo svedese è assente dallo scorso 22 novembre, a causa di due diversi infortuni muscolari

Ma Stefano Pioli ha deciso di non convocarlo nonostante le indisponibilità, nel reparto offensivo, di Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic. Non vuole forzare il rientro. “Sta seguendo il suo programma, non credo che sarà disponibile per la partita di domani”, ha detto il tecnico milanista. Ibrahimovic è assente dallo scorso 22 novembre, quando uscì al 79′ della sfida contro il Napoli a causa di una lesione al bicipite femorale. Anche perché il 18 dicembre aveva subito un ulteriore stop, per “soffusione emorragica nel contesto del muscolo soleo”.

Precedente Milan, Bennacer è il miglior maghrebino dell'anno. Battuti Mahrez e Ziyech Successivo Conte e le sliding doors: sfida Smalling e Dzeko. Con loro la corsa scudetto...

Lascia un commento