I miliardi col latte, lo sci e la F.1, il Parma europeo, il crac: ascesa e caduta del ragionier Calisto

Dall’intuizione del tetrapak al fallimento di una multinazionale divorata dai debiti, la parabola di un imprenditore appassionato di sport che fece grande la squadra gialloblù ma finì con l’etichetta di truffatore

Chi è stato Calisto Tanzi? Diavolo o acquasanta? Illuminato imprenditore, che inventò dal nulla un’azienda diventata famosa in tutto il mondo, o truffatore seriale che falsificò i bilanci mandò sul lastrico migliaia di risparmiatori?

Precedente Napoli, Tuanzebe in arrivo: ai dettagli la trattativa con lo United Successivo Addio Tanzi, il cordoglio del Parma. E Minotti: "Con lui risultati impensabili"

Lascia un commento