“I am Zlatan”, le gesta di Ibrahimovic arrivano al cinema

La vita del centravanti svedese diventa un film. Le riprese sono iniziate in Svezia e si concluderanno ad Amsterdam. L’uscita nelle sale italiane è prevista nell’autunno 2021

Un film su una carriera straordinaria. Il racconto di una vita difficile e bellissima, le gioie e i dolori, i trionfi e le sconfitte, tutto in un film, “I am Zlatan”. L’uscita al cinema della grande avventura di Zlatan Ibrahimovic è prevista per l’autunno 2021, e nelle sale italiane arriverà con Lucky Red. Il biopic diretto da Jens Sjogren è tratto dalla sua autobiografia “Io, Ibra”, realizzata con David Lagercrantz, che ha scritto anche la sceneggiatura assieme a Jakob Beckman. L’attaccante del Milan è stato coinvolto nel progetto e ha fornito consulenza in ogni fase del processo di scrittura della sceneggiatura del film.

Le riprese

—  

Il personaggio di Ibrahimovic sarà interpretato da due attori che ripercorreranno due fasi della vita dello svedese: Dominic Bajraktari Andersson (per il periodo dagli 11 ai 13 anni) e Granit Rushiti (per il periodo dai 17 ai 23 anni). Le riprese del film sono iniziate qualche settimane fa in Svezia e si concluderanno ad Amsterdam, città dove Ibra ha iniziato la sua carriera con l’Ajax. Andrea Occhipinti, presidente della Lucky Red, ha dichiarato: “Ibrahimovic è molto più che un calciatore: è un leader puro, un’icona leggendaria, un modo di essere che appartiene soltanto a lui e che non è replicabile. Il racconto di questo mito contemporaneo che in Italia ha trovato la sua più alta consacrazione, non poteva che diventare una grande storia per il cinema”.

Precedente Napoli, ricorso respinto: restano il 3-0 per la Juve e il punto di penalizzazione per i campani Successivo Le motivazioni: "Violati i principi di lealtà e probità. Il Napoli cercava un alibi per non giocare"

Lascia un commento