I 5 cambi… cambiano il calcio. Uno strumento tattico che non tutti hanno compreso

L’ultima giornata di Serie A evidenzia l’impatto della variazione della regola sulle sostituzioni nel “nuovo” corso post-Covid. ll problema è diventato saper gestire i cambi nel loro complesso: ci vuole strategia

El Shaarawy a segno per la Roma, Samardzic per l’Udinese, Fares per il Genoa. Tre delle quattro partite dell’ultimo turno di Serie A che si sono decise nell’ultimo quarto d’ora sono state risolte dai gol di giocatori subentrati. In complesso, nelle prime tre giornate, sono stati nove gli incontri il cui risultato è cambiato nel finale, quasi un terzo del totale, e sette volte è successo grazie alle reti di chi si era alzato dalla panchina.

Precedente Martinez Quarta ci ricasca: la schiena sempre più tatuata. Ecco la foto Successivo Walter Zenga/ “Papà morto dicendomi per la prima volta ti voglio Bene, ero distrutto”

Lascia un commento