Hojbjerg, messaggio (anche) alla Juve: “Al Tottenham non sto bene”

“Dobbiamo sfruttare le possibilità”, lo ha detto più volte Giuntoli dal suo arrivo alla Juventus e Hojbjerg potrebbe rientrare nei giocatori in questa lista. “Non mi piace quello che sta succedendo nel club” ha rivelato il danese a Tipsbladet. Dichiarazioni che diventano un assist per i bianconeri che anche nelle precedenti sessioni di calciomercato avevano messo gli occhi su di lui.

Hojbjerg: “Non sono soddisfatto, sto dando il massimo”

Il centrocampista del Tottenham ha parlato senza nascondersi del momento che sta vivendo con il club: “Non sono soddisfatto di quello che sta succedendo nel club. Non è un segreto, ma non è nemmeno una cosa per cui mi preoccupo. Posso appoggiare la testa sul cuscino sapendo che sto dando il massimo per dimostrare all’allenatore che deve credere in me. Al momento non è così, ed è il tecnico che deve spiegare il perché.

Il danese non è un titolare fisso dello scacchiere di Postecoglou, che varia spesso i mediani. Il greco ha molti giocatori a disposizione in quel ruolo: Bentancur, Bissouma e Sarr. E la tanta concorrenza potrebbe convincere il calciatore a cambiare aria al termine della stagione. E anche la Juve potrebbe approfittarne…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Incredibile Benfica: tre rigori falliti, Di Maria umiliato dal portiere Successivo Roma, Abraham non giocherà a Lecce: la decisione di De Rossi

Lascia un commento