Hamsik, addio in lacrime alla Nazionale: l’abbraccio con Lobotka

Hamsik lascia il campo in lacrime, l’abbraccio di Lobotka

L’ex capitano degli azzurri è stato sostituito all’89′ della sfida contro i sudamericani: abbracciato da Lobotka e dagli altri compagni di Nazionale, Hamsik non è riuscito a trattenere le lacrime all’uscita dal campo, salutato da tutto il pubblico di Bratislava, che gli ha tributato una meritatissima standing ovation.

Hamsik, una leggenda in Slovacchia

Marekiaro lascia la Slovacchia con un doppio record: è primatista sia di presenze (136), sia di gol (26). Con la Nazionale maggiore ha esordito il 7 febbraio 2007, in un test amichevole contro la Polonia: ha difeso i colori del suo Paese al Mondiale 2010 in Sudafrica e agli Europei del 2016 e del 2020.

Precedente Senegal-Olanda, quote e pronostici per le scommesse Successivo Pronostico Senegal-Olanda, Orange favoriti. Africani senza la stella Manè

Lascia un commento