Haaland risponde alle critiche di Keane: “Non mi importa di quell’uomo”

Roy Keane, ex centrocampista del Manchester United e oggi opinionista televisivo, aveva criticato Erling Haaland definendolo un giocatore di quarta divisione per il suo livello. L’attaccante norvegese, che nell’ultima giornata di Premier League ha segnato quattro reti contro il Wolverhampton, ha deciso di difendersi ai microfoni dei media.

La risposta di Haaland alle critiche di Roy Keane

Nel post partita con i Wolves, infatti, l’ex Borussia Dortmund ha commentato così le parole di Keane: Non mi importa di quell’uomo”. Una risposta breve e concisa per far capire i suoi sentimenti nei confronti della leggenda dei Red Devils, che peraltro aveva gravemente infortunato il padre Alf-Inge con un interevento horror nel 2001, costringendolo a ritirarsi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inzaghi bacchetta Behrami in diretta tv: “Ti ho sentito diverse volte…” Successivo Chiesa-Juve, ora o mai più: un rush per sognare

Lascia un commento