Haaland, Dortmund contro Raiola: è bufera

DORTMUND (Germania) – Il futuro di Erling Haaland sta diventando una telenovela. Nei giorni scorsi il procuratore dell’attaccante norvegese, Mino Raiola, ed il padre del giocatore erano stato avvistati in Spagna per sondare il terreno con i due top club iberici (Barcellona e Real Madrid), mentre oggi è il turno della Premier League, dove Chelsea, Liverpool e le due di Manchester sarebbero sull’agenda del procuratore italo-olandese. Il Daily Mail, però, riporta che il Borussia Dortmund avrebbe ribadito all’agente che Haaland non è in vendita, nonostante la super tassa da 180 milioni di euro richiesta. Fondamentale, specifica il tabloid inglese, sarebbe la prossima Champions League: se il club tedesco dovesse mancare la qualificazione, allora potrebbero cambiare improvvisamente i piani circa il proprio gioiello.

Precedente Iachini: "Fiorentina, non pensavo di dover tornare" Successivo Zielinski, il Napoli: "Tampone molecolare negativo. Ora nuovo test"

Lascia un commento