"Ha provato a lanciare la panchina ai tifosi": squalificato il vice allenatore della Pro Vercelli

Il Giudice Sportivo di Serie C ha deciso di punire pesantemente il vice allenatore della Pro Vercelli Andrea Nuti, che durante il match contro la Pergolettese ha tentato di lanciare la panchina contro i tifosi avversari: l’allenatore è stato squalificato per sei giornate e dovrà pagare un’ammenda di mille euro.

Il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo

Come recita il comunicato ufficiale, il vice allenatore è stato sanzionato “per avere tenuto, al termine della gara e mentre si stava allontanando dal terreno di gioco, in risposta a frasi di scherno dei tifosi avversari, afferrato la panchina aggiuntiva mobile brandendola e sollevandola da terra di circa 1,5 m con l’intento di scagliarla oltre la rete di recinzione in direzione dei tifosi suddetti, non riuscendo nel suo intento in quanto prontamente fermato dal DGE della Società locale. Misura della sanzione in applicazione dell’art. 4 C.G.S valutate le modalità complessive della condotta di particolare gravità (r.proc. fed., r.c.c.).

Precedente Champions League, tutti i risultati e le classifiche: Juve travolta, pari Atalanta. Gruppo G thriller Successivo Youth League, l'Empoli nel fa 5 alla Stella Rossa: azzurri qualificati

Lascia un commento