Grosso firma col Lione e si presenta: “Sogno qualcosa di grande”

Fabio Grosso è il nuovo allenatore del Lione. L’ex Juventus si è presentato alla piazza francese, dove bagnerà il suo esordio in Ligue 1 da tecnico:  “Non appena ho ricevuto la chiamata, è stata la mia prima scelta. Lavorerò tutto il tempo per ricambiare questa fiducia, sogno qualcosa di grande. Abbiamo subito voglia di lavorare per crescere e meritarci l’atmosfera che c’è in questo stadio”.

Grosso al Lione, cosa ha detto in presentazione?

Fabio Grosso ha proseguito: “C’è un’atmosfera straordinaria al Groupama Stadium – ammette l’ex difensore, classe 1977, che a Lione giocò dal 2007 al 2009 prima di chiudere la sua carriera alla Juventus – Questa città mi ha lasciato qualcosa di fantastico. Ho un ricordo incredibile della mia esperienza qui, ho avuto l’opportunità di tornare ed ora è davvero bello essere l’allenatore. Ci sono strutture incredibili, il club sta progredendo e chi lavora qui deve meritarsi l’amore che c’è per questa squadra. In campo dobbiamo quindi dare tutto e dirlo non basta, bisogna farlo sentire. Questa è la cosa più importante per me. Cercheremo di tornare dove il club e le persone che lo seguono meritano di essere. Sono davvero felice di tornare in Francia e si vede, ho passato due anni meravigliosi 16 anni fa”. 

Precedente Radonjic show, il Torino travolge la Salernitana Successivo Salernitana, Paulo Sousa: "Il Torino ha meritato ma c'era un rigore su Cabral"