Grecia, terrore nella curva del Panathinaikos: bomba nella sede degli ultras

Ben quindici edifici sono stati distrutti

Un’enorme esplosione è avvenuta – ad Atene – nel fan club di Marousi degli ultras del Panathinaikos. L’episodio si sarebbe verificato alle 3.30 del 12 gennaio e dalle immagini che circolano in rete si può vedere l’edificio completamente devastato.

La telecamera del palazzo ha ripreso un uomo su una motocicletta che piazza una bomba e – al momento dell’allontanamento – comincia l’esplosione.

Gli organi di stamp greci riportano che sono stati distrutti ben 15 edifici ed una persona è rimasta ferita e portata in ospedale. Sul web, intanto, si stanno scatenando le reciproche accuse con l’ipotesi di una faida all’interno della Curva del Panathinaikos stesso che prende sempre più piede.

Precedente Udinese, Sottil: "Restiamo calmi, siamo ottavi. Deulofeu? Non so se ci sarà" Successivo Mondiali: Infantino in tv andava inquadrato una volta a gara, e mai al cellulare

Lascia un commento