“Grandiosa” e “Ottavo cielo”. Germania e Francia esaltano gli Azzurri

Dopo il 3-0 alla Svizzera, i giornali tedeschi e francesi ci rendono merito: “Ma questo è l’Immobile che abbiamo bocciato?” si chiede Sport1. Bild: “L’attacco fa magie”. Le Parisien esalta la “difesa ermetica”

Tutti d’accordo: è Grand’Italia. La stampa estera esalta l’ennesimo 3-0 degli azzurri, dopo quello d’apertura alla Turchia anche la Svizzera ha subito la stessa sorte. Italia quindi già agli ottavi e che domenica alle 18 si giocherà col Galles il primato nel girone: basterà un pareggio.

germania

—  

L’Italia irrompe agli ottavi di finale. Così, in Germania, titola la Tagesschau che poi scrive che “Mancini, dopo il fallimento del Mondiale 2018, è riuscito a formare una squadra di successo”. Si segnala inoltre, con tanto di punto esclamativo, che nelle ultime 10 partite gli azzurri non hanno subito gol. Sport1 si chiede se Ciro Immobile “è davvero il giocatore che abbiamo bocciato in Germania?”, mentre Kicker evidenzia la prestazione di Locatelli: “La prima squadra qualificata agli ottavi è l’Italia, che, senza soffrire, batte la Svizzera per 3-0. Locatelli si mette in luce con una doppietta”. La Nazionale di Mancini viene definita “spettacolare”. Perfino la Bild, mai troppo tenera con gli azzurri, titola, in italiano, “Italia Grandiosa”. Nel pezzo si legge che “l’attacco fa magie”. E la difesa è semplicemente imperforabile. (Elmar Bergonzini)

Francia

—  

All’”Ottavo cielo”. Così titola l’Equipe, per commentare la qualificazione anticipata dell’Italia agli ottavi dell’Europeo. Squadra che piace per “il nuovo slancio offensivo” voluto da Mancini. Una Nazionale, scrive il quotidiano sportivo, con “centrocampisti che brillano e attaccanti che segnano”. Insomma, dopo il Mondiale saltato del 2018, “difficile sognare di meglio: l’Italia può credere nella propria stella”. Anche grazie a Locatelli, il vice di Verratti, che fa gol e sui social ricordano anche per le sue dichiarazioni in chiave Psg, club apprezzato dalla mezzala del Sassuolo. Ma in Francia, piace anche la difesa, ermetica da dieci partite, senza però fare le barricate, come sottolinea Le Parisien. E comunque, sui media francesi, tra giornali e siti, la vittoria sulla Svizzera, conferma lo status magari non di favorita ma di avversaria pericolosa. Anche per la Francia campione del mondo, trionfante in campo e in patria. (Alessandro Grandesso)

Inghilterra

—  

Il Guardian esalta l’Italia dopo il 3-0 sulla Svizzera: “Ha mostrato una forza collettiva che dovrebbe mettere in guardia il resto del campo. Animata e unita, veloce con la palla e famelica senza, efficiente e divertente, questa Italia è finora la rivelazione del torneo. C’è qualcosa del Liverpool negli azzurri di Roberto Mancini, un 4-3-3 con gli esterni bassi che diventano ali e una capacità di controllo senza fare del possesso palla numeri sterili”. Il Daily Mail riporta i giudizi di Patrick Vieira e Gary Neville, secondo i quali l’Italia va valutata contro avversari più forti ed è difficile pensare che possa arrivare fino in fondo, ma nei commenti televisivi dei due opinionisti della BBC il giudizio è tato più ampio e la prestazione contro la Sizzera è stata elogiata per intensità e copione di gioco. Il Sun esalta Locatelli e elogia l’Italia: “Elegante sulle corsie laterali, spavalda in campo come non l’avevamo mai vista: servirà qualcosa di speciale per battere gli azzurri”. Secondo il Mirror “l’Italia non ha le star di Francia, Belgio, Portogallo e Inghilterra, ma è la squadra la star degli azzurri. L’Italia va considerata una delle favorite del torneo, anche se Mancini ride quando si riportano le quote dei bookmakers che credono negli azzurri. L’Italia ha qualità, una mentalità fantastica e il giusto mix tra gioventù e esperienza.
(Stefano Boldrini)

Tifa Italia con noi! Solo fino a quando gioca la Nazionale accedi ad una offerta mai vista prima: la Digital Edition del quotidiano Gazzetta per la prima volta ad un prezzo di 2,99€/mese per 12 mesi! Attivati ora!

Precedente Mourinho e lo scudetto Roma del 2001: "Da Sensi a Capello, complimenti a tutti" Successivo Buffon, ufficiale il suo ritorno al Parma. L’annuncio della società con un video sui social: “Ok Kyle, i’m in”