Grande Torino: Tolentino dedica un parco agli Invincibili

TORINO – La città di Tolentino ha reso omaggio al grande Torino, intitolando agli invincibili granata un nuovo parco cittadino, sito tra piazzale Beato Angelico e via Santa Rita da Cascia. Il sindaco della città in provincia di Macerata, Giuseppe Pezzanesi, ha onorato con affetto e gratitudine le vittime di Superga, con tutta l’amministrazione comunale e insieme a numerosi tifosi del Torino. Oltre al sindaco Pezzanesi, a scoprire la stele che ricorda i caduti di Superga, tanti giovani tifosi accorsi da altri comuni, tra i quali Pollenza, Macerata e Camerano. Presenti alla cerimonia il vicesindaco Luconi, gli assessori Gabrielli (quest’ultimo ha fortemente voluto questa intitolazione), Pezzanesi e Colosi e i consiglieri comunali Crocenzi, Gattari, Prioretti e per il comitato di quartiere il vicepresidente Gobbi e il componente Ferranti. Cerimonia semplice ma molto partecipata, cui hanno preso parte anche le rappresentative di alcune squadre giovanili e della prima squadra dell’U.S. Tolentino, con il vicepresidente Mario Lazzari e l’allenatore Paolo Biciuffi e lo storico presidente del Torino club di Tolentino Norberto Longhi, insieme alla figlia Vania che ha ricordato le Vittime di Superga e che ha anche portato una installazione con un frammento dell’ala dell’aereo che cadde il 4 maggio del 1949, donata dalla mamma dei fratelli Ballarin caduti proprio con il Grande Torino. A cchiudere la manifestazione, la lettura da parte di due giovanissimi tifosi in maglia granata, di nomi e cognomi delle Vittime di Superga, omaggiate con un sentito e prolungato applauso,

Precedente Playoff Serie C su Eleven Sports, ecco il programma Successivo Mourinho, sarà rifondazione tattica: come giocherà la Roma

Lascia un commento