Gotti: “Siamo ripartiti dalle cose positive e oggi finalmente rido”

Il tecnico bianconero ha parlato ai microfoni di Sky al termine della vittoria sugli uomini di Liverani:

“E’ una squadra che voleva la vittoria, ha concesso poco, come in realtà ha concesso poco anche nelle precedenti partite. Io sono di quegli allenatori che non vorrebbero mai vedere gol.

Coronavirus? E’ una realtà con cui dobbiamo convivere, è complicatissimo, c’è questa variabile che incide sulla quotidianità al di là del rispetto dei protocolli. E’ parecchio che siamo in isolamento fiduciario, ma è ugualmente difficile. 

Per le tre sconfitte ho grande rammarico, quella è stata una settimana che non ci ha portato nulla, però ho sempre visto la luce, c’erano tante cose positive, avremmo meritato di più.

Deulofeu? E’ un esterno d’attacco da tenere il più possibile vicino alla porta avversaria limitandone i compiti difensivi. Il 4-3-3? E’ un’opzione, come oggi che abbiamo finito con un 4-2-3-1, dipende dagli uomini a disposizione. I giocatori che sono arrivati ci danno soluzioni in più. E oggi finalmente rido”.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Bologna-Sassuolo, le pagelle: la carica di Berardi e Djuricic (7). Bologna tradito da Tomiyasu Successivo Diretta/ Brindisi Treviso (finale 99-83) streaming tv: dilaga la Happy Casa!

Lascia un commento