Goldaniga-Cagliari, rinviate le visite mediche: è positivo al Covid

CAGLIARI – Edoardo Goldaniga dovrà rimandare il suo approdo ufficiale al Cagliari. Il difensore milanese classe 1993, ironia della sorte primo calciatore professionista italiano a sottoporsi ad un tampone anti-Covid agli albori della pandemia, è risultato positivo al Coronavirus al suo arrivo nel capoluogo sardo, dove si era recato per porre la propria firma sul contratto. Il club rossoblù e quello neroverde hanno un accordo sulla base di 400mila euro e l’affare non sembra al momento in discussione.

Goldaniga: “Sto bene e sono molto carico”

A dare l’annuncio del proprio contagio al Coronavirus è stato lo stesso Edoardo Goldaniga, tra il 2014 e il 2015 in orbita Juve (quando lo acquistò in compartecipazione, per poi cedere ai siciliani la propria metà nell’ambito dell’affare Dybala): “Ciao a tutti – ha scritto in una storia Instagram il 2 volte nazionale under 21, ex anche di Pizzighettone, Pisa, Perugia, Frosinone e Genoa -, sono risultato positivo al Covid e sono in isolamento. Sto bene, spero a giorni di poter tornare operativo, sono molto carico per quello che mi aspetta“.

Cagliari, Diego Godin verso il ritorno in Spagna

Guarda il video

Cagliari, Diego Godin verso il ritorno in Spagna

Precedente Adrien Silva saluta la Sampdoria: risoluzione consensuale Successivo Il Lilla non ha blindato Botman e Sanches: ecco perché il Milan può sperare

Lascia un commento