Gli agenti di Udogie nella sede dell’Inter: “Una prima chiacchierata. Discorso da rivedere in futuro”

I procuratori dell’esterno dell’Udinese sono stati in Viale della Liberazione per un confronto con la dirigenza nerazzurra: “Incontro piacevole”

Procede il casting per gli esterni in Viale della Liberazione, questa volta con i procuratori di Destiny Udogie che sono stati negli uffici della sede dell’Inter. Per le caselle dei quinti di centrocampo i nomi sono diversi e tra loro c’è anche quello del 19enne dell’Udinese, protagonista di una stagione in crescendo nonostante la giovane età. Si è trattato probabilmente di un sondaggio preliminare, per capire quali possano essere i punti di partenza di un’eventuale trattativa futura. “È stato un primo incontro piacevole”, sono state le parole degli agenti all’uscita dal quartier generale dei nerazzurri.

Primo passo

—  

Stefano Antonelli e Ferdinando Guarino hanno fatto infatti visita nel pomeriggio agli uomini mercato dell’Inter, anche se Udogie non è certo il favorito: costa tanto e i nerazzurri preferirebbero investire quelle cifre in altri reparti. “Ci riaggiorniamo – hanno spiegato i procuratori nel pomeriggio -. È stata una prima chiacchierata. Discorso da rivedere in futuro”. Le evoluzioni del calciomercato sono imprevedibili e non è da escludere che nelle prossime settimane alcune operazioni spingano l’Inter ad accettare richieste impegnative come quella dell’Udinese, sopra i 20 milioni di euro. Intanto, i nerazzurri prendono le informazioni necessarie per poter avere le idee più chiare in un secondo momento.

Precedente Tempo scaduto, Morata torna all'Atletico: il piano di Cherubini per riportarlo alla Juve Successivo Italia-Irlanda U21 4-1: missione compiuta, Nicolato a Euro 2023

Lascia un commento