Giroud: “Io sto con Pioli. Posso fare 20 gol. E grazie a Ibra sono più leader”

L’attaccante francese del Milan parla di tutto: “Il mio futuro lo deciderò più in là. Non temo la concorrenza. Possiamo vincere l’Europa League”

Dai nostri inviati Luca Bianchin-Marco Fallisi

26 gennaio – 00:19 – milanello (varese)

Oltre che girarsi, in casa Giroud si tira a giro. Di destro. E si fa gol, naturalmente. Date un’occhiata al video con cui Oli G ha festeggiato sui social Aaron, anni sei compiuti ieri: “Ha l’istinto del bomber, sì – dice il 9 del Milan –. Poi sapete com’è, a quell’età i fuorigioco non li fischiano… Lui si piazza lì e aspetta, a pochi passi dalla porta. Evan no, è mancino come me e gioca sulla fascia. Ragiona più per la squadra ma è più grande, compie otto anni a marzo…”. 

Precedente Atletico Madrid, Simeone sull'addio di Klopp: "Vincere non è facile, porta stress e stanchezza" Successivo Toro, l'impresa con l'Inter si ferma sulla traversa. Pari Milan-Roma, ok Lazio