Giroud, duro attacco al Var: “C’è una cosa che mi fa incazzare”

Se dovesse cambiare qualcosa nel calcio attuale, Olivier Giroud sceglierebbe il VAR. Almeno parzialmente. L’attaccante del Milan lo ha rivelato in un’intervista a Canal+.

Giroud e il VAR

Il centravanti francese ha spiegato: “Perdonami l’espressione, quello che mi fa un po’ incazzare è il VAR. Ci vuole tempo, siamo costretti ad aspettare e ciò nonostante capitano ancora degli errori. Riuscireste a trovare una squadra totalmente felice del VAR? Vorrei che si trovasse una via di mezzo tra l’arbitraggio e il VAR per ritrovare un po’ di spontaneità”.

Giroud e le Olimpiadi con la Francia

Giroud ha parlato dell’eventualità di far parte della selezione che rappresenterà la Francia ai prossimi Giochi olimpici a Parigi: “Non voglio prendere il posto dell’allenatore, ma penso che Henry vorrebbe avere almeno uno tra Griezmann, Mbappé e me tra i tre Under 23 che potrà convocare. Non so se sarà possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Iniesta nei guai con il fisco in Giappone: di cosa è accusato e cosa rischia Successivo Lazio, Rovella è un mistero: non si sa quando torna

Lascia un commento