Giroud, capolavoro e rosso: allo Spezia non basta Maldini, Milan a -6 dal Napoli

Il Milan vince a fatica in casa contro lo Spezia: il rocambolesco 2-1 permette alla squadra di Pioli di conquistare la seconda posizione solitaria in classifica a quota 29, ovvero a meno sei dall’inarrestabile Napoli. Sblocca una prodezza di Theo Hernandez al 21′ e chiude il match una acrobazia Giroud (poi espulso) all’89’, ma in mezzo le luci di San Siro sono state tutte per Daniel Maldini. Il trequartista di proprietà rossonera e in prestito allo Spezia ha rischiato di beffare il Milan in casa, firmando il momentaneo 1-1 al 59′. Curiosa statistica: l’unico gol segnato da Daniel nello scorso campionato, con la maglia rossonera, fu proprio contro lo Spezia.

Top e flop di Milan-Spezia

Giroud merita la copertina perché firma una vittoria sofferta con un gol spettacolare, sostituendo un opaco Origi. L’espulsione per doppia ammonizione del francese (ha tolto la maglia durante l’esultanza pur essendo già stato sanzionato con un giallo) si poteva evitare con un po’ di lucidità in più. Il primo tempo, tutto a tinte rossonere, ha visto brillare il talento di Leao, pronto a guizzare e sgusciare via ai difensori ospiti. Bennacer pennella l’assist per il primo gol ed è ovunque anche se ad inizio ripresa viene sostituito dopo l’ammonizione. Theo Hernandez vale per due: esterno e attaccante aggiunto. Ma anche lui si spegne nel secondo tempo. Tatarusanu non è protagonista di grandi interventi, ma di una uscita sconsiderata sì. Nello Spezia il già citato Maldini ruba la scena a tutti e trova la perla a San Siro, casa della sua illustre dinastia. Nzola si dà da fare, ma sbatte contro il solido muro rossonero e poi sbaglia a porta vuota per ben due volte. Serata decisamente no per lui.

Giroud come Milik: decide Milan-Spezia con un capolavoro e si fa espellere

Guarda la gallery

Giroud come Milik: decide Milan-Spezia con un capolavoro e si fa espellere

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Precedente Serie A, la stagione 22/23 è su DAZN e Sky: assegnazione tv e calendario fino al 21° turno Successivo Southgate non si dà pace: "Il ko con l'Italia in finale? Lo porterò dentro per sempre"

Lascia un commento