Gigio, Hakimi e i tre fenomeni: condannati a vincere. Il Psg vuole la Champions subito

Messi e Neymar vogliono ripetere il trionfo del 2015. Ma il loro tridente insieme a Mbappé impone a Pochettino i salti mortali per dare equilibrio alla sua corazzata

Niente scuse, stavolta tocca al Paris Saint Germain. Difficile pensarla diversamente, con quei tre là davanti: Messi, Neymar e Mbappé, che manco fosse un videogioco. E’ tutto vero, invece. Tre dei cinque o sei migliori attaccanti al mondo giocano insieme nel club dell’emiro del Qatar. E adesso ovviamente a Doha pretendono che portino a casa la Champions, anche per fare da spot al Mondiale del prossimo anno, organizzato nell’emirato, il primo in un Paese arabo.

Precedente Monitor , cronache, gol , grafiche: il calcio in tv parte dalla Brianza Successivo Verona: Di Francesco a un passo dall'esonero, Tudor favorito. Poi Maran e Iachini

Lascia un commento