Gianluca Galliani entra in Noisefeed

MILANO – Nuova avventura professionale per Gianluca Galliani, figlio di Adriano, ex ad del Milan e attuale ad del Monza. Galliani junior è entrato nel nel capitale sociale e nel CDA di Noisefeed Srl, la società che ha dato vita a Noisefeed Injuries. Si tratta di una piattaforma di Big Data, punto di riferimento nel calcio professionistico, che contiene il più grande database tematico di tutti gli infortuni dei calciatori professionisti, utile a supportare le scelte in chiave mercato e ad aiutare lo sviluppo della carriera dell’atleta grazie allo studio dell’integrità fisica e alla conoscenza del suo storico infortuni. Gianluca Galliani entra per sviluppare il business sul mercato nazionale e internazionale forte nella sua esperienza maturata come Ceo & Co-Founder di Seven Music Entertainment. Dal 2001 per oltre 16 anni è stato editore di Rock TV e Hip Hop TV in esclusiva per Sky Italia, ha organizzato grandi eventi, iniziative speciali e produzioni tv e social per i propri media e per grandi aziende multinazionali come Tim, Heineken, Pepsi, Jack Daniel’s, Vodafone e molte altre. Ha inoltre dato vita a Dooh, piattaforma leader in Italia che ha rappresentato una case history unica nel panorama mondiale della pubblicità in esterna (è stata acquisita da Voilàp Holding nel 2020). “Nel mio percorso imprenditoriale – ha detto Galliani junior – ho sempre cercato di coniugare la mia grande attrazione verso la tecnologia con le mie grandi passioni personali. Ringrazio Nicolò (Cavallo, presidente e amministratore delegato di Noisefeede, ndr) e tutti i soci di Noisefeed per avermi dato la possibilità di continuare il mio percorso nel mondo del digital coniugandolo con la mia passione più grande: il calcio. Ho avuto il dono di poter vivere il calcio dal di dentro ai massimi livelli e ho potuto sperimentare quanto gli infortuni influiscano in maniera importante nei risultati sportivi e quindi anche economici dei club. Considero Noisefeed Injuries uno strumento straordinario e sono convinto che sarà adottato da tutti i club professionistici e dalle federazioni mondiali”.

DA CHIAVARI AL MONDO – La start up Noisefeed Injuries è nata a Chiavari ed è stata fondata dall’imprenditore Nicolò Cavallo. E’ rivolta a proprietari dei club, direttori sportivi, dipartimenti di scouting, staff medici e atletici, federazioni, istituzioni ed agenzie di intermediazione per ottimizzare i criteri di analisi, valutazione e scelta. Ha sede presso l’incubatore Wylab della famiglia Gozzi e dà lavoro a più di 22 persone. Ha tra i propri clienti importanti club e federazioni in Italia, Europa e America. Nicolò Cavallo ha commentato: “Da sempre abbiamo lavorato per creare un prodotto unico e affidabile per supportare gli investimenti dei nostri clienti. La condivisione degli stessi valori ci porta oggi ad unirci per disegnare il nostro futuro con Gianluca che vanta una storia di successi imprenditoriali. Siamo certi che con il suo inserimento nell’attività aziendale supporterà la crescita e lo sviluppo del prodotto su tutti i mercati, aiutandoci a consolidare il business. Questo passaggio consentirà di investire in alcuni aspetti, per quanto mi riguarda fondamentali: in primis nel potenziamento tecnologico del prodotto Injuries, successivamente in risorse qualificate per supportare lo sviluppo commerciale sui mercati esteri”.

Precedente Milan, nuovi contatti per Vlasic tra un paio di settimana. CSKA fermo alla richiesta di 30 mln Successivo Serie A, il programma delle amichevoli estive: date e orari

Lascia un commento