Giallo Dziczek dopo la paura. Perché era tornato in campo già a ottobre?

Dopo il malore di Ascoli, dubbi sugli esami fatti a Salerno. L’esperto Delise: “Elettrocardiogramma e prova da sforzo non bastano. Servono test più approfonditi”

Dalla clinica Ars Biomedica di Roma, dove è stato trasportato già sabato sera, Patryk Dziczek fa sapere via social di star bene: “Ringrazio tutti, anche se non sono in grado di rispondere uno per uno, li apprezzo molto. Ancora una volta vorrei ringraziare Francesco Di Tacchio e Vittorio Parigini e tutto lo staff medico di Salernitana e Ascoli per la reazione immediata e l’aiuto ricevuto in campo.

Precedente La Spagna pazza il Mago. E lui punta il Bayern: "Neanche il Barça di Guardiola era invincibile" Successivo PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID CHELSEA/ Quote, i grandi numeri di Luis Suarez

Lascia un commento