GG11, la prima società di procura sportiva in Italia apre ufficio in Africa

ROMA – Adesso è ufficiale: la GG11 sarà la prima società di procura sportiva italiana ad aprire un ufficio in Africa. L’agenzia, gestita dal procuratore sportivo Gabriele Giuffrida, si pone l’obiettivo di scovare nuovi talenti anche in realtà più lontane e rafforzare la propria presenza nel resto del mondo. La GG11 gestisce gli interessi, tra gli altri, dell’allenatore del Milan, Stefano Pioli, del portiere dell’Empoli, Guglielmo Vicario, e del centrocampista ivoriano del Bournemouth ed ex Sassuolo, Hamed Traorè.

Il comunicato della GG11 

Ecco il comunicato ufficiale: “Questo è uno dei principi che ispira l’attività internazionale della GG11 e che si concretizza con l’apertura di una sede in Costa d’Avorio. La nostra presenza nel continente africano diventa dunque anche fisica, con l’inaugurazione dell’ufficio ad Abidjan, Cocody Centre (il centro politico-finanziario della città), vicino à la maisond du PDCI. Il nuovo ufficio rappresenta il punto focale di un processo di rafforzamento nella regione che ha già radici profonde: la Costa d’Avorio, territorio rinomato per i suoi tanti talenti, è diventata un’area essenziale del calcio mondiale. L’ufficio di Abidjan giocherà un ruolo fondamentale nel futuro della GG11 attraverso il quale la Società andrà alla scoperta di nuovi talenti, offrendo consulenza per i trasferimenti europei alle società locali e alle società europee presenti sul territorio. La Società opererà attraverso un’importante rete di scouting e gestionale che servirà principalmente i paesi francofoni. Lo sviluppo del nostro ufficio di Abidjan, attraverso la nostra rete di scouting in Africa, sarà la nostra missione primaria che contribuirà a favorire un approccio al calcio “manageriale a 360° dove il nostro ruolo sarà quello di individuare i talenti, investire in essi facendoli crescere, supportandoli in ogni fase della loro carriera fino al mondo del professionismo in Europa”.

Download per IOS, clicca qui per scaricare la App del Corriere dello Sport

Download per Android, clicca qui per scaricare la App del Corriere dello Sport


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Precedente Finale Champions League 2022, biglietti rimborsati ai tifosi del Liverpool Successivo Bufera Serra, l'arbitro a Le Iene: "Ecco cosa ho detto davvero a Mourinho". Ma c'è un dubbio FOTO

Lascia un commento