Gerrard è il nuovo allenatore dell’Aston Villa, lascia i Glasgow Rangers: Gattuso tra i possibili sostituti

Steven Gerrard è il nuovo allenatore dell’Aston Villa, dopo l’esonero di Dean Smith seguito alle cinque sconfitte consecutive in Premier League. L’ex capitano del Liverpool lascia i Glasgow Rangers, portati la scorsa stagione alla conquista del campionato. Il club inglese pagherà 3 milioni di sterline (3 milioni e mezzo di euro circa) ai Rangers.

Gerrard nuovo allenatore dell’Aston Villa

Gerrard, 41 anni, ex nazionale inglese, si era unito ai Rangers nel 2018 dopo un periodo come allenatore dell’Academy al Liverpool. L’amministratore delegato, Christian Purslow, ha dichiarato: “Da quando è diventato allenatore dopo la sua illustre carriera da giocatore, Steven ha iniziato gestendo e sviluppando i migliori giovani giocatori della Liverpool Fc Academy, esperienza che apprezziamo molto all’Aston Villa. Il suo successivo successo nella vittoria del titolo di Premiership con i Glasgow Rangers ha davvero attirato la nostra attenzione, così come la sua esperienza in Europa”. Per questo “siamo entusiasti che abbia accettato di guidarci nella prossima fase dei nostri piani ambiziosi”.

“L’Aston Villa – le prime dichiarazioni di Gerrard – è un club con una ricca storia e tradizione nel calcio inglese e sono immensamente orgoglioso di diventarne il nuovo allenatore. Nei miei colloqui con Nassef, Wes e il resto del consiglio di amministrazione, è stato evidente quanto siano ambiziosi i loro piani per il club e non vedo l’ora di aiutarli a raggiungere i loro obiettivi”. 

Gattuso tra i possibili sostituti

Una scelta, quella di Steven Gerrard di lasciare i Rangers, che non è piaciuta ai tifosi scozzesi. Il club si trova al primo posto in classifica ed ora, tra i nomi che circolano, c’è anche quello di Gennaro Gattuso, che con la maglia dei Rangers giocò una stagione, quella del 1997-1998.

Precedente Supercoppa Inter-Juve il 12 gennaio a San Siro, tifosi bianconeri protestano: “Noi mai…” Successivo Probabili formazioni Italia Svizzera/ Diretta tv, Locatelli-Jorginho sicuri titolari

Lascia un commento