Germania eliminata, Lehmann attacca Andrich: "Forse si sente una donna"

L’Europeo della Germania si è interrotto ai quarti di finale in seguito alla partita persa per 2-1 ai tempi supplementari contro la Spagna. I tedeschi hanno combattuto fino all’ultimo contro le Furie Rosse, cedendo solamente al 119′ minuto per giunta dopo un clamorosa svista dell’arbitro Taylor che non ha concesso loro un rigore solare. Tra i tifosi delusi per l’esito dell’Europeo della Germania figura anche Jens Lehmann, ex portiere di Arsenal e Milan, che anche questa volta si è lasciato andare a dichiarazioni fuori dalla norma.

Lehmann contro Andrich

Tra gli aspetti di Spagna-Germania meno graditi all’ex calciatore spicca il taglio di capelli di Robert Andrich, centrocampista del Bayer Leverkusen. Il 29enne ha infatti optato per una tinta di capelli molto appariscente, scegliendo un rosa particolarmente acceso. Questo dettaglio non è andato giù a Jens Lehmann, che nel post-partita ha dichiarato: “Ha qualche problema di personalità? Prima aveva i capelli biondi, ora li ha rosa. Cosa vuole dirci? Al giorno d’oggi bisogna stare molto attenti, forse si sente una donna o qualcosa del genere. Bisogna essere molto tolleranti, ma spero che la UEFA vieti i colori dei capelli come quelli di Andrich perché possono creare confusione tra i rivali“.

L’opinione di Nagelsmann

Nel corso del suo intervento Lehmann ha anche specificato: “Se fosse stato un mio compagno mi sarebbe sembrato strano e credo che lo pensi anche per l’allenatore“. In realtà Nagelsmann si era già espresso in precedenza in merito alla scelta estetica di Andrich, sostenendo che: “Ognuno porta i capelli come vuole, mi tengo sempre in disparte quando si tratta di scelte simili. A me interessa solamente se Robert sta bene, nient’altro“.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le lacrime di Nagelsmann dopo il caso Taylor: "Arbitri vulnerabili" Successivo Calcio in lutto: morto Melillo, ex allenatore della Roma Primavera femminile

Lascia un commento