Genoa, solita rivoluzione di mercato: occhio a Caicedo ed Hernani, rischio Ekuban

Presenti in rosa diversi giovani interessanti: da Kallon a Buksa, passando per Bianchi. Spese minime, scommesse assicurate

Il solito Genoa. Squadra completamente rivoluzionata, con tanti giocatori interessanti ma anche più esperta rispetto alle precedenti annate. Ballardini non cambia abito tattico: sarà 3-5-2, con Hernani che in alcune fasi della gara potrebbe avanzare. In porta ecco Sirigu, reduce da annate non semplici al Toro. Davanti a lui ben due innesti come Maksimovic e Vanheusden, rimane poi il capitano Criscito a completare il terzetto. In mediana linfa nuova sulle fasce con Sabelli e Cambiaso, la regia è affidata a Badelj con Touré ed Hernani a completare la mediana. In attacco Caicedo e Destro sembrano essere i punti fermi, ma occhio ai giovani Kallon e Buksa, con Ekuban primo cambio e Pandev all’ultimo anno da professionista.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2):

—  

SIRIGU; MAKSIMOVIC, VANHEUSDEN, Criscito; SABELLI, TOURE, Badelj, HERNANI, CAMBIASO; CAICEDO, Destro.

TIRATORI

—  

I rigori sono a carico di Criscito. Sarà lui il tiratore prescelto. per le punizioni c’è sì ancora il capitano dei rossoblù, ma attenzione a Hernani che ha uno score di tutto rispetto e probabilmente batterà pure gli angoli.

CONSIGLIATI

—  

Sono due i giocatori consigliati e, non a caso, tra i più costosi. Sarà interessante vedere Caicedo (20 crediti) in versione “full-time” rispetto a quanto visto con la Lazio dove subentrava spesso a gara in corso. La punta ecuadoriana potrebbe essere decisiva e di sicuro avrà grandi responsabilità, giusto dargli fiducia. Può essere l’anno del riscatto per Criscito (14 crediti) dopo una stagione da dimenticare. Il capitano sembra rinato e guida la difesa da leader e se dovesse scapparci il rigore…

AFFARE LOW COST

—  

Rispetto a molte squadre, in casa Genoa si può puntare su diverse scommesse a basso costo. A partire da Kallon (1 credito), seconda punta che avrà minutaggio anche a gara in corso al pari di Buksa (2 crediti). In difesa Biraschi (5 crediti) accumulerà minutaggio, ma occhio alla media voto sempre più giù nelle ultime stagioni. Cambiaso (5 crediti) e Sabelli (6) sono i laterali titolari e possono garantire una discreta titolarità.

POSSIBILE DELUSIONE

—  

Tornato in Italia dopo aver girovagato per l’Europa, Ekuban (14 crediti) lo consideriamo troppo distante nelle gerarchie rispetto alla coppia di attaccanti titolari. I giovani esuberanti, poi, potrebbero l’ex Trabzonspor relegare definitivamente in panchina. 14 crediti sono tanti, meglio investirli altrove.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! Avete ancora tempo, ma fate in fretta! In palio un montepremi da 260.000€.Attivati ora!

Precedente Fiorentina, Vlahovic pigliatutto: gol, rigori e leadership. Insieme a Gonzalez Successivo Samp, Caputo è una certezza. Intrigano Damsgaard e Ihattaren, occhio a Candreva

Lascia un commento