Genoa, che Strootman ti ritrovi? L’imbruttito che odia caffè e fantacalcio

L’olandese, colpo dei rossoblù, si era guadagnato quella nomea perché giocava sempre da “arrabbiato”. Totti: “Un romano acquisito”. Garcia: “Uno da Bayern o Barça”. Ma frenato dagli infortuni

Consiglio ai genoani: a Strootman puoi offrire tutto, tranne il caffè. “Sono l’unico in Italia che non lo beve”. Nonostante sei anni di Roma e romanità, dove Kevin è stato calciatore icona, centrocampista cult, giustiziere della Lazio al derby del 2016.

Precedente Laurini salta Parma-Lazio: lesione al retto femorale Successivo Paris Saint-Germain, tegola per Pochettino: Kehrer positivo al Covid-19

Lascia un commento