Genoa, Blessin dopo la Juve: “Incredibili gli ultimi 15 minuti”

GENOVA – “Descrivere le sensazioni è difficile. Non siamo partiti bene, abbiamo sempre problemi nei primi venti minuti. Poi sapevamo di avere delle possibilità, abbiamo fatto dei giusti cambi e poi dopo tre minuti del secondo tempo abbiamo preso gol. Poi abbiamo mostrato la giusta mentalità e gli ultimi 15 minuti sono stati incredibili, indescrivibili”. Lo ha dichiarato il tecnico del Genoa. Alexander Blessin, ai microfoni di Sky dopo la gara con la Juventus: “La Juventus ha avuto una grande occasione con Kean, abbiamo conquistato il rigore, il calcio è così. Lo abbiamo visto nel derby, Criscito non ha segnato e qui si è preso la responsabilità, c’era tanta pressione sulle sue spalle. Non si può dire che non sia meritata, abbiamo dimostrasto una grande mentalità, Ora siamo più vicini alle altre, di nuovo in corsa. Criscito? Ci avevo parlato e gli ho detto che sarebbe arrivata la prossima opportunità. Avevo questa sensazione, sentivo che ce la potevamo. Ha esperienza, ha un grande piede sinistro, ha qualità, ci dà stabilità e, dopo l’ultima partita, è bello vedere questa partita, ora mi sembra di avere vent’anni”, ha concluso.

Dybala è super, ma il Genoa ha mille vite: Criscito fa sognare Blessin

Guarda la gallery

Dybala è super, ma il Genoa ha mille vite: Criscito fa sognare Blessin

Precedente Blessin: "Difficile descrivere le sensazioni: stasera sono invecchiato di 30 anni" Successivo Andreazzoli: "Empoli fiaccato dai gol presi nel primo tempo"

Lascia un commento