Genoa, Ballardini: “Verona più forte. Preziosi? Mi ha sempre messo in difficoltà”

Il Genoa sorride a metà questa sera perché sotto di due gol fino al 77′, ha rimontato il Verona per poi subire in pieno recupero la rete del 3-3 definitivo. Alla fine l’impegno del Grifone è stato premiato, anche se i difetti difensivi sono emersi ed è sfuggita la prima vittoria in casa in questo campionato. Il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha commentato il pari spettacolare di Marassi contro il Verona ai microfoni di Sky: “Bisogna essere onesti, il Verona è una squadra più forte del Genoa. Anche questa sera ha dimostrato di essere forte, noi ora facciamo fatica ad essere squadra, facciamo fatica nel gioco, ma abbiamo umiltà e la voglia di fare una corsa in più che ci permette di giocarcela anche con un avversario di grande fisicità e qualità come il Verona. Questa partita, che siamo riusciti a raddrizzare contro una squadra molto più avanti di noi, ci rende soddisfatti di prestazione e risultato. Siamo contenti. Il Genoa deve fare ancora tanta strada, il Verona è più avanti di noi perciò il punto per me è guadagnato. Questo Genoa si presenta sempre con 4-5 ragazzi del 1999, 2000 o 2001 e il campionato di Serie A lo stanno giocando per la prima volta. A volte ci aiutiamo poco e lasciamo le maglie un po’ troppo larghe”.

Sul cambio di proprietà Davide Ballardini ha detto: “Ho profonda gratitudine verso il presidente Preziosi, che mi ha chiamato tante volte. Dall’altra parte mi ha sempre messo in difficoltà, mi ha aiutato rarissimamente. Non mi ha mai aiutato tanto ma sono grato al presidente, riconoscendo il fatto che mi abbia messo spesso in difficoltà”.

Precedente Simeone ritrova il gol dopo sei mesi: l'ultima volta aveva segnato alla Juventus Successivo Verona, Tudor non ci sta: "Rigore regalato al Genoa, mi fa impazzire"

Lascia un commento