Genoa, Ballardini: “La Lazio è una grandissima squadra”

GENOVA – Il Genoa ha chiuso il 2020 nel migliore dei modi battendo lo Spezia nel derby, ma il nuovo anno comincia subito con una sfida difficilissima. Quella che vedrà i ragazzi di Davide Ballardini affrontare la Lazio al “Ferraris”, una gara che il tecnico rossoblù, che ha anche allenato i biancocelesti, ha presentato così ai canali ufficiali del club ligure: “Affrontiamo una grandissima squadra e ci sarà da correre tanto – ha esordito l’allenatore -. Hanno grandi talenti e motivazioni, ma dovremo averne anche noi. La Lazio ha fisicità e grande compattezza, e negli ultimi due anni mi pare che dopo la Juve sia la squadra che ha vinto più trofei: si stanno consolidando a livelli altissimi”. 

Ballardini: "Vittoria frutto della serietà dei giocatori"

Guarda il video

Ballardini: “Vittoria frutto della serietà dei giocatori”

“Più personalità quando abbiamo il pallone”

Questa sarà solo la seconda gara del quarto capitolo Ballardini, ma il tecnico ha già chiare le aree in cui deve migliorare il suo Genoa: “Innanzitutto nel gioco, serve più personalità con la palla tra i piedi. Questa non arriva solo dalla squadra, ma anche dalle soluzioni che diamo a chi ha il possesso del pallone, e il nostro miglioramento deve essere proprio quello. Diventare padroni del gioco e quando la palla ce l’hanno gli avversari condizionarli fino a riconquistarla. Ora siamo in una condizione in cui tutte le partite sono importantissime, sappiamo di affrontare una squadra frotissima ma il nostro obiettivo è quello di fare una grande partita: solo così potremo essere competitivi” ha chiosato Ballardini.

Juve verdissima: preso Rovella

Guarda il video

Juve verdissima: preso Rovella

Precedente Napoli, Mertens torna lunedì Successivo Tottenham, il party di Natale costa caro a Lamela, Lo Celso e Reguilon

Lascia un commento