Gavi, polemica dopo Italia-Spagna per una foto negli spogliatoi

In Spagna è un giorno di festa e il re è Gavi. Il baby fenomeno del Barcellona è stato uno dei protagonisti più acclamati della gara del Meazza contro l’Italia di Roberto Mancini e in patria è già visto come il nuovo Iniesta. “Disumano”, è il giudizio che ha dato di lui il ct Luis Enrique, che gli ha dato fiducia schierandolo dall’inizio all’esordio come la maglia della Roja. A 17 anni e 62 giorni, si tratta del più giovane debuttante nella storia della nazionale iberica. Ma se in campo tutti hanno notato la sua personalità e la sua tecnica, un particolare è invece sfuggito quasi a tutti.

Spagna: “Le ferite di guerra di Gavi”

Nelle tradizionali foto post partita, i giocatori della Spagna festeggiano l’impresa di San Siro negli spogliatoi. Ma è uno scatto specifico ad aver attirato l’attenzione dei media locali: quello che mostra Gavi celebrare la vittoria in compagnia del compagno di squadra Pedro Porro. Nell’immagine si può notare un’escoriazione sul petto del giovane canterano del Barcellona, che subito ha mandato su tutte le furie i tifosi spagnoli. “Guardate che cosa gli hanno fatto!”, scrivono alcuni utenti sul web, mentre As titola “Le ferite di guerra di Gavi” e Marca cerca di indovinare di chi ne sia il responsabile tra Di Lorenzo, Verratti e Chiellini.

Gavi, alla scoperta della nuova stellina della Spagna

Guarda il video

Gavi, alla scoperta della nuova stellina della Spagna

Precedente Lazio, il ricordo per il compleanno di Maestrelli Successivo "Il Manchester United ricopre d'oro Pogba: rinnovo a sorpresa"

Lascia un commento